Come Muoversi in Bicicletta in Giappone

May 15, 2018


Parcheggiare legalmente la bicicletta

Hai mai lasciato, “per sbaglio”, la bicicletta in un’area in cui non potevi o in un centro commerciale quando dovevi assentarti per un paio d’ore o per l’intera giornata? Se l’hai fatto, non sentirti in colpa. Succede molto spesso, in particolar modo se non sei della zona in cui hai parcheggiato, nel caso in cui stia piovendo a dirotto o in caso di ritardo.

Se hai una bicicletta o una moto e la usi per andare alla stazione o per andare a prendere qualche altro trasporto, ci sono dei modi semplici e poco costosi per farlo correttamente. Come leggerai in questo articolo, bici e moto possono venir sottoposte a rimozione forzata e in tal caso le multe possono essere parecchio salate. Soprattutto in confronto a se si parcheggiano correttamente.

 

 

Dove Parcheggiare e Dove Non Parcheggiare

Churin Kinshi駐輪禁止 (NO PARKING)

 

 

In Giappone si tendono a parcheggiare le biciclette in zone in cui non è permesso. Soprattutto in alcuni vicoli o vicino alle stazioni principali. Ma perché? La risposta potrebbe essere la stessa a cui stai pensando: tempo e convenienza. Il che ti fa pensare…ma quindi se lo fanno i giapponesi lo posso fare anch’io?? La risposta è: No. Il fatto è che c’è il rischio della rimozione forzata (si, anche per le biciclette!).

Ci sono i cartelli nei posti in cui non è permesso parcheggiare. Li puoi vedere ovunque in Giappone. Ci sono aree apposite per il parcheggio, guarda bene! I prezzi sono davvero bassi, e non dovrai preoccuparti se rivedrai o meno la tua bicicletta quando ritorno nel posto in cui l’hai parcheggiata.

 

Churinjo 駐輪場 – Il posto giusto in cui parcheggiare la bicicletta

Se pensi sia meglio prevenire che curare, parcheggia in un Churinjo (駐輪場). Ciò che in giapponese significa parcheggio per biciclette.

Molte stazioni dei treni hanno un’area apposita per biciclette dove si può pagare un prezzo all’ora o giornaliero. Molti di questi funzionano con delle macchinette o possono anche avere una piccola cabina in cui trovi l’addetto al parcheggio che ti aiuterà ad acquistare  un posto per la tua bicicletta.

 

 

C’è un ottimo blog scritto da uno straniero che vive in Giappone in cui viene anche spiegato come usare un parcheggio per biciclette. Scritto interamente in inglese con istruzioni dettagliate e foto chiare. La spiegazione ti aiuterà a capire come fare per pagare e utilizzare il parcheggio. Scritto molti anni fa ma ancora valido per quanto riguarda l’utilità, puoi trovare l’articolo al seguente link: http://tofufox.blogspot.com/2012/04/how-to-park-ones-bicycle-at-train.html.

 

Costi

Giornaliero: Molti parcheggi costano ¥100 alla volta. Davvero molto conveniente per un’intera giornata.
Mensile: Si, ci sono anche opzioni mensili. Da considerare se ad esempio devi raggiungere una certa stazione ogni giorno per poter fare il pendolare.

 

 

 

 

Parcheggi sotterranei per biciclette (Echo Cycle Lots)

I parcheggi sotterranei possono tenere fino a 204 biciclette in 8.15 metri quadrati. Il sistema parcheggia la bicicletta in solo 13 secondi. Eco Cycle Anti-Seismic Underground Bicycle Park è stato creato nel 1998 dall’azienda Geiken Seisakusho. Ce ne sono attualmente 47 in Giappone: 28 a Tokyo e 19 in altre città. Si utilizza con una tessera e costa ¥1,800, molto più conveniente rispetto al farsi rimuovere la bicicletta e pagare la multa. Devi avere uno scanner attaccato di fronte alla bicicletta e devi farti dare una tessera. Il video qui sotto (in inglese) mostra di preciso come funziona e come utilizzarlo.
https://www.youtube.com/watch?v=4LDLQ6dGj0U

 

 

Centri commerciali

Grandi centri commerciali e ristoranti o altri grandi negozi solitamente mettono a disposizione una zona in cui parcheggiare la propria bicicletta per i clienti. Questi parcheggi possono essere molto più limitati rispetto quelli che abbiamo visto finora, quindi potresti dover parcheggiare da qualche altra parte vicino al posto in cui vuoi andare o pianificare diversamente lo shopping in modo da evitare la rush hour delle biciclette.

Se il negozio non è molto grande potresti anche non trovare proprio parcheggio, nel senso che non c’è nemmeno. Vedi un po’ cosa fanno le persone del posto, ma molto spesso parcheggiano di fronte al negozio, lontano dal traffico della strada. Solitamente questi parcheggi sono gratis anche se non si acquista niente al negozio.

 

 

 

Rimozione Forzata

Se ricevi un bigliettino di carta attaccato alla bicicletta, quello viene considerato un avvertimento. La rimozione forzata avviene qualora la polizia di accorga che stai continuando a parcheggiare dove non è permesso nonostante gli avvertimenti.

Se te la rimuovono, il procedimento da seguire successivamente può essere parecchio difficoltoso per i non giapponesi. Devi cercare il centro che è in carico del parcheggio in cui ti hanno rimosso la bicicletta e andarci poi di persona per recuperare la bicicletta. Solitamente questo centro si trova lontano dal parcheggio ed è difficile da raggiungere.

Inoltre, ogni parcheggio potrebbe prendere una decisione diversa. Ovvero, lo staff del parcheggio può decidere se attaccare il bigliettino o se rimuovere la bicicletta. Se viene rimossa, il prezzo per recuperarla è di ¥4000. Per questo motivo è meglio spendere un po’ più tempo a cercare il parcheggio giusto e ad andare a pagare.

Furto di Biciclette e Registrazione

Il furto di biciclette non avviene ogni giorno, ma non è poi così anormale come si potrebbe pensare visto che d’altronde stiamo parlando del Giappone. Per evitare tali incidenti, ogni bicicletta in Giappone dev’essere registrata alla polizia, il che richiede una piccola tassa. Se acquisti una bicicletta nuova, il procedimento per registrarla verrà probabilmente fatto dal negozio in cui la si acquista. Tuttavia, se compri una bicicletta di seconda mano da qualcun altro, dovresti farla registrare col tuo nome alla stazione di polizia locale onde evitare futuri problemi.

 

 

Molte biciclette sono equipaggiate con un catenaccio basico (vedi sotto per come usarlo), che non basterà in caso qualcuno voglia appropriarsi della tua bici.

 

In Giappone ci sono diverse regole per quanto riguarda le biciclette. Questo articolo parla solamente dell’argomento parcheggio. Ma ci sono molte altre regole da imparare e da seguire, ad esempio come comportarsi per strada. C’è un piccolo libretto in inglese  pubblicato dalla Japan Traffic Safety Organization che ti può aiutare a capire come andare in giro in bicicletta in sicurezza e senza problemi in Giappone.

Ora che sai come funziona il sistema dei parcheggi per le biciclette del Giappone, vedrai che può tornarti molto utile.
Divertiti e alla prossima!

 

Peggy/Stati Uniti

スポンサーリンク

Move To Japan // Othersの最新記事

CATEGORY

OUR SERVICE

Popular Articles

Recommended Articles