JLPT? Non c’è bisogno di preoccuparsi!

Aug 21, 2018


 

Studiare e vivere in Giappone richiede una buona conoscenza della lingua giapponese. Senza una conoscenza di base della lingua, vivere in Giappone può essere una sfida. In Giappone, esiste un test standard che determina il livello della padronanza della lingua giapponese, il JLPT o, appunto, test di padronanza della lingua giapponese. In giapponese, si chiama Nihongo no Nouryoku Shiken (日本語 の 能力 試 験). Proprio come il TOEFL o l’IELTS progettati per chi non parla inglese, il JLPT è un test per non madrelingua giapponesi e si tiene due volte l’anno, ogni luglio e dicembre. Il JLPT si articola in cinque livelli noti come N1, N2, N3, N4, N5. N5 è il livello più basso e N1 il più impegnativo. In alcuni casi, è necessario un certo livello per un lavoro o per entrare in un’università.

N5 – livello base, argomenti facili

N4 – ancora di base ma copre argomenti più ampi come quelli che si possono inconrare nella vita quotidiana

N3 – colloquiale, un ponte tra N4 e N2, i lavori part-time spesso richiedono questo livello

N2 – livello aziendale, argomenti rilevanti, molti lavori a tempo pieno spesso richiedono questo livello

N1 – livello fluente

 

Il test si compone di 4 sezioni:

文字 語 意 (mojigoi): esamina la padronanza del vocabolario e dei kanji

聴 解 (choukai): esamina l’abilità di ascolto e comprensione del giapponese tramite l’utilizzo di audio registrati

読 解 (dokkai): esamina l’abilità di lettura e comprensione in giapponese

文法 (bunpou): esamina la comprensione della grammatica.

Come studiare per il JLPT?

Ora vi esporrò alcuni metodi per preparare il JLPT:

Studiare presso le istituzioni o la scuola

Potete iscrivervi a un corso di giapponese, in una scuola di lingua o aggiungendo un corso di lingua giapponese all’università. Potete seguire le lezioni in una classe strutturata, partecipare alla conversazione giapponese con i compagni di classe, condividere idee con gli insegnanti e altri studenti e utilizzare libri di testo strutturati consigliati dalle scuole. Se volete padroneggiare il JLPT, però, non è abbastanza, dovete fare i compiti e fare pratica da soli e con diligenza a casa.

 

Studiare da soli

La cosa più importante necessaria in questo metodo è l’auto-motivazione! Dovete prendervi il tempo che vi serve per imparare da soli. Oltre ad imparare dai libri di testo, potete guardare film giapponesi o usare altri mezzi come guardare anime, leggere manga o scaricare applicazioni sul telefono per fare degli esercizi nel tempo libero. Potete anche guardare i canali dedicati al JLPT che trovate facilmente su youtube, ce ne sono molti. Di solito guardo un canale che si chiama Nihongo no Mori, ci sono playlist con livelli di JLPT specifici che sono obbiettivi e facili da capire.

Da queste piattaforme, potrete acquisire nuove conoscenze che non si possono ottenere da libri o classi.

 

Libri consigliati

Ecco alcuni libri che di solito uso per la preparazione di JLPT:

Try!

Questo libro è spesso usato come materiale di riferimento in classe perché è ben strutturato e ha argomenti diversi in ogni lezione. In questo libro ci sono anche esempi di lettura e conversazione relativi all’argomento, esempi di frasi grammaticali, diversi tipi di esercizi e un CD allegato per la sezione di ascolto. La lista dei vocaboli è accessibile gratuitamente tramite un collegamento Internet. Per ogni regola grammaticale, c’è una spiegazione in inglese e giapponese, sebbene le spiegazioni non siano eccezionalmente dettagliate. Questo libro ha lo scopo di farvi studiare la grammatica e darvi buoni esercizi di pratica.

 

Sou Matome

Ciò che rende diverso il Sou Matome è che questo libro ha la sezione di studio specificata per ogni giorno. L’obiettivo è di 6 settimane di studio per ogni libro. Dal giorno 1 al giorno 6 vi dedicherete all’apprendimento di nuovi punti e regole, il giorno 7 farete la revisione e gli esercizi. Questo libro ha una struttura semplice da seguire ma manca di una spiegazione approfondita di ogni punto grammaticale. Nel libro di grammatica, le spiegazioni sono più brevi rispetto a Try! e Shin Kanzen Master. Sou Matome è raccomandato per la pratica dei kanji e del vocabolario perché la struttura e l’impostazione del libro sono facili da seguire. I libri di lettura sono ottimi per la pratica.

 

Shin Kanzen Master

Questo libro ha spiegazioni dettagliate per ogni punto grammaticale, frasi di esempio efficaci ed esercizi altamente raccomandati per padroneggiare il test JLPT! Il libro di lettura ha anche una grande spiegazione di ogni lettura. Il libro dedicato all’ascolto di questa serie non solo fornisce esercizi ma rafforza anche le capacità di ascolto reali.

 

JLPT Official Book

Questo libro è raccomandato perché è stato progettato e strutturato nel formato del test reale, potete fare riferimento a questo libro per familiarizzare con il tipo di domande ed esercizi.

Ogni tipo di libro ha i suoi vantaggi e svantaggi, dipende da ogni persona e da quale tipo di studio si adatta meglio a quella persona.

 

Cose da preparare per il giorno del test

Oltre ai materiali che dovrebbero essere preparati e studiati per il test stesso, ci sono alcune cose importanti che dovrebbero essere preparate in anticipo. Innanzitutto, è necessario presentare domanda per il test, pagare e ottenere le informazioni necessarie sul test. Poi ricordate di preparare alcune matite 2B, una gomma, la vostra personale tessera identificativa che vi verrà fornita, ed infine, tutto il vostro entusiasmo! Non dimenticate l’orologio perché non c’è un orologio nella sala del test!

È inoltre possibile fare riferim

Are you seeking a new job? Our service can help you to do it.

Guidable Jobs

スポンサーリンク

LEAVE A COMMENT

Your personal information will only be used for inquiry response.

SPECIAL

CATEGORY

OUR EVENT

OUR SERVICE

PICK UP

Popular Articles

Recommended Articles