Matrimonio Internazionale in Giappone

Jan 11, 2018


Nonostante il numero di matrimoni internazionali in Giappone stia calando, il numero di stranieri sta crescendo sempre di più dal 2013. Attualmente, 1 coppia su 30 in Giappone è in un matrimonio internazionale.

Se vuoi sposare un cittadino giapponese e vivere in Giappone in futuro, avrai bisogno di una ‘Spouse or Child of Japanese National’ Visa. Questo articolo spiega due fatti importanti che devi sapere se ti vuoi sposare con un/una giapponese.

Punto① Salario stabile

 

 

Non solo per il Visto apposito per il matrimonio, ma anche per molti altri Visti per il Giappone viene richiesto di avere un salario stabile. Il tuo salario deve risultare abbastanza alto da poter sostenere tutte le spese giornaliere di cui hai bisogno, oltre a poter coprire obblighi fiscali. Se hai un lavoro full-time, l’ufficio si aspetta che tu abbia un salario stabile. Tuttavia, anche avendo un lavoro full-time, se il reddito totale tra te e il tuo coniuge viene considerato insufficiente a poter pagare spese giornaliere, la tua richiesta potrebbe venir rifiutata. Perciò quando fai la richiesta dovrai allegare una serie di documenti che mostrino il tuo reddito e i tuoi obblighi fiscali.

Inoltre, dato che la registrazione per il matrimonio e quella per richiedere il Visto sono separate, ci sono stati casi in cui la richiesta è stata rifiutata perché il reddito risultava insufficiente, anche se il matrimonio era già ufficialmente avvenuto. In questo caso, il coniuge non giapponese dovrà vivere fuori dal Giappone, separatamente dal proprio coniuge.

 

Punto② Credibilità del matrimonio

 

In Giappone, se vuoi sposare un cittadino giapponese devi dimostrare al governo che “Il nostro è vero amore, perciò il nostro matrimonio è vero e non una farsa”.  Può sembrare strano ma devi andare all’ufficio immigrazione e dimostrare il vostro “vero amore”, e successivamente venir approvato. Potresti venir rifiutato se non riesci a dimostrarlo.

Perché c’è bisogno di fare ciò? Perché in Giappone ci sono molti casi in cui cittadini stranieri cercano di ottenere un Visto per rimanere in Giappone tramite falsi matrimoni, cosa di cui magari avrai già sentito parlare. Questo avviene perché avere una Spouse Visa ha parecchi vantaggi. Permetti a cittadini stranieri di lavorare in Giappone senza alcun problema, inclusi lavori in fabbrica o al ristorante, tramite cui normalmente non viene permesso di ottenere alcun tipo di Visto. Per una Spouse Visa non è necessario mostrare il proprio livello di istruzione. La “serietà” del matrimonio in Giappone è quindi molto importante.

Per registrarsi come “Spouse of Child of Japanese National” occorre prima essere ufficialmente sposati, poiché in Giappone non esiste alcun tipo di Visto “per fidanzati”. Il matrimonio dev’essere quindi dimostrato sia in Giappone che nel proprio paese di provenienza. Questo articolo non va nel dettaglio di come fare a dimostrare il matrimonio, quindi dovrai ottenere informazioni al riguardo facendo un po’ di ricerca. Ma ecco qualche esempio di matrimoni internazionali!

Ci sono sempre più matrimoni tra giapponesi e nepalesi. In Giappone l’età a partire dalla quale è legale sposarsi è 18 anni per gli uomini e 16 anni per le donne. Tuttavia, in Nepal è 22 anni per gli uomini e 20 per le donne. In alcuni casi quindi, dovrai aspettare un paio d’anni per il matrimonio.

Inoltre in Giappone ci sono sempre più coppie con grande differenza di età, ma in Nepal per esempio non è possibile sposare qualcuno che abbia più di 20 anni di differenza. Ci sono casi eccezionali, ma le possibilità di matrimonio in questi casi sono molto basse. Per problemi come questi quindi potrebbe essere difficile o proprio impossibile ottenere una Spouse Visa e sposarti ufficialmente.

 

Un punto importante è il fatto che anche se riesci a superare tutte queste difficili procedure e risultare ufficialmente sposato in entrambi i paesi, potresti comunque venir rifiutato se non riesci a provare la “veridicità del matrimonio”. Questa è solitamente la parte più scocciante per ottenere la Spouse Visa.

Se la differenza d’età tra te e il tuo coniuge è troppo grande o il periodo di fidanzamento troppo corto, la tua richiesta verrà giudicata più severamente. Per essere precisi, ti verrà chiesta la storia della tua relazione, come vi siete conosciuti, le circostanze, perché volete sposarvi, e altre domande simili. Devi spiegare tutto ciò all’ufficio immigrazione e in qualche modo poterlo dimostrare. Attualmente bisogna perfino stampare prova dei vostri messaggi che dimostrino il vostro “vero amore”, come ad esempio i classici “Ti amo” che ci si scambia per telefono.

 

Secondo il trend attuale, la valutazione è più severa se proviene da paesi dell’Asia. Questo perché solitamente casi di matrimoni falsi capitano tra persone asiatiche.

 

La persona che sta cercando di ottenere conferma per la propria richiesta è responsabile di preparare tutti i documenti necessari. Perciò è molto importante capire bene come funziona questo sistema prima di cominciare a preparare i documenti.

 

 

Yanagidate notary Public Office

Notary Public Ryoichi Yanagidate

Ufficio specializzato per stranieri che vogliono risiedere in Giappone.

Accogliamo coloro che voglio fare affari in Giappone, lavorarci, sposare un cittadino giapponese, ottenere cittadinanza giapponese, e così via.

La prima consultazione è gratuita. Non esitare a contattarci.

http://dtc-office.com/

スポンサーリンク

LEAVE A COMMENT

Your personal information will only be used for inquiry response.

CATEGORY

OUR SERVICE

Popular Articles

Recommended Articles