6 Consigli per Feste dei Fiori di Ciliegio in Giappone | Guidable

6 Consigli per Feste dei Fiori di Ciliegio in Giappone

By Yae Mar 13, 2018

This post is also available in: Inglese Russo


 

Vedere i fiori di ciliegio sbocciare in Giappone rimane sempre sorprendente. Molti giapponesi partecipano alle feste dei fiori di ciliegio che vengono chiamate “Hanami” (che avvengono ogni primavera da metà marzo fino ad aprile). Per i giapponesi andare a queste feste ormai è una cosa scontata.

Ad ogni modo, sai da quant’è che i giapponesi hanno iniziato a festeggiare questo evento? Parteciparci è divertente, ma se impari anche un po’ di storia riguardo l’Hanami potresti vedere i ciliegi e la loro fioritura con occhi diversi.

Scopriamo quindi i misteri dell’Hanami in questo articolo.

 

1. Quand’è che i giapponesi hanno cominciato a festeggiare l’Hanami?

 

 

Bisogna risalire al 710 DC durante l’era Nara, quando i giapponesi hanno cominciato a osservare i fiori di ciliegio. A quel tempo non si faceva per svago, ma per augurare un buon raccolto. All’inizio ai giapponesi piaceva osservare gli alberi di albicocche, ma poi è gradualmente cambiato verso i ciliegi. Sorprendentemente, i ciliegi arrivano originariamente dalla Cina, da cui poi i giapponesi hanno cominciato a importarli.

Quindi quand’è che è iniziata la tradizione dell’Hanami? Era l’anno 831 DC nel periodo Heian in cui molti romanzi cominciarono a parlare di questa attività in cui si osservavano i ciliegi in fiore, che poi portò la gente a far crescere ciliegi nei loro giardini.

La cosa è quindi cominciata più di mille anni fa, ecco perché i ciliegi sono alberi storici e tradizionali in Giappone.

 

2. Il linguaggio dei fiori di ciliegio

 

 

Sapevi che i fiori di ciliegio hanno un significato? Inoltre, ci sono diversi tipi di fiori di ciliegio, ognuno con il proprio significato. I ciliegi possono sembrare tutti uguali inizialmente, ma se si guarda attentamente si possono notare delle chiare differenze.

 

Ecco i principali ciliegi in Giappone:

 

・Someiyoshino

Questo è uno dei ciliegi più classici in Giappone ed è il nome più popolare tra i giapponesi. L’80% dei ciliegi in Giappone sono Someiyoshino. La parola in sè significa “Bellezza pura e spirituale“.

・Ciliegi piangenti

Questi ciliegi sono spettacolari quando fioriscono. Questo significa “Grazioso e coperto”.

・Ciliegi doppi

I fiori di ciliegio fioriscono letteralmente doppi. Il significato di questi è “Acculturato e grazioso”.

・Ciliegi selvatici

Questi rappresentano i ciliegi selvatici del Giappone. Il significato dei ciliegi selvatici è “Pulito e sorridente”.

 

Se adesso camminerai lungo una strada piena di ciliegi, potrai pensare ai significati che hai appena imparato.

 

 

3. Perché i ciliegi in fiore si chiamano “Sakura”?

 

 

Molti di voi sapranno già che i ciliegi in fiore si chiamano “sakura” in giapponese. Tuttavia e conoscete la ragione?

La parola Sakura si può dividere in due parti: “Saku” + “ra”.

 

“Saku” significa fioritura.
“ra” significa l’insieme dei fiori.

Quindi, mettendo insieme le due parole il significato diventa “Molti fiori stanno fiorendo“.

Effettivamente se si guarda attentamente ai ciliegi, si possono vedere molti piccoli fiori di ciliegio che sbocciano assieme. Letteralmente.

 

4. Non perderti la settimana migliore per la fioritura

 

 

In molti sapranno già che la fioritura dei ciliegi avviene durante un periodo limitato che va da marzo ad aprile. Ma sapevate che c’è una settimana in particolare in cui i ciliegi sono in piena fioritura?

L’apice della fioritura cambia di anno in anno dipendentemente dal tempo atmosferico. Quest’ultimo quando cambia, trasforma drasticamente le condizioni della fioritura. Se il tempo rimane stabile (caldo e soleggiato) il periodo migliore per godersi i ciliegi sarà una settimana dopo che i fiori hanno cominciato a sbocciare. Tuttavia, se piove o è ventoso per un lungo periodo di tempo, i fiori cadranno dall’albero in un tempo brevissimo.

 

It’s quite hard to fix the Hanami date in advance because the weather changes quite often in the spring season. It repeats with sunny, windy and rainy days constantly.

However, if you could have Hanami on a full-blooming time, you’re a lucky person.

 

 

5. Any Chance to Enjoy Cherry-blossoms at Home?

 

 

If you’re too busy to go out for Hanami spot, you can also enjoy Hanami at your own place.
You can buy bonsai of cherry-blossoms in spring season if you go to the home improvement centers or flower shops in Japan. It’s not very cheap but you can have them by paying around 2,000 yen to 6,000 yen depends on the size.

Bonsai of cherry-blossoms bring on a feeling of spring and you can treat yourself by having one. Whether being awake or asleep, you can see cherry-blossoms all the time in front of you. Isn’t it luxury moment for you?

 

6. Cherry-blossoms have special excitement substance

 

 

The pollen of cherry-blossoms has special substance what we call ephedrine which makes people excited. It’s not a drug so don’t worry.
Also, people say that the smell of cherry-blossoms heals people and relieves the stress. If you have a chance to smell the cherry blossoms, you can enjoy it’s sweet smell and relax.

If you see people getting excited to see cherry-blossoms outside, it may be the effect of ephedrine (or enjoying already due to drinking)

 

 

 

If you see different kinds of cherry trees, they’ll remind you the language of flowers or how Japanese people used to enjoy Hanami.

Hope you enjoy the aesthetics of Japan with cherry-blossoms this time.

Check the weather forecast every day and decide the best day to go out for Hanami!

Have a nice time!

YAE
Japan