L’importanza della puntualità in Giappone: cosa fare quando si è in ritardo al lavoro.

May 17, 2017


‘Sei in ritardo!!!’

Avendo lavorato in un Izakaya (bar giapponese) per un anno e mezzo, ho visto il mio Tencho (direttore del negozio) sgridare i lavoratori part-time stranieri il ritardo per numerose volte. Per i giapponesi che sono cresciuti in una società così attenta ai tempi, a volte è difficile per loro accettare l’atteggiamento “libero” della maggior parte delle persone che provengono da altri paesi. Pertanto, se ci si vuole integrare completamente nella società giapponese, è fondamentale comprendere il valore della puntualità in Giappone. In questo articolo, scriverò su cosa significa ‘essere puntuale’ per il giapponese e cosa fare quando si è in ritardo al lavoro.

Puntualità in Giappone

Come tutti sappiamo, i giapponesi sono preoccupati di essere puntuali. È normale che il giapponese “sia pronto” e tutti noi abbiamo bisogno di sapere che “essere pronti” nella società giapponese ha un significato significativamente diverso da quello degli altri paesi. Ad esempio, se viene detto di andare al baito (lavoro part-time) alle 10, e si arriva appena in tempo, si viene considerati in ritardo. È perché, in Giappone, è comune che le persone arrivino 10 minuti prima dell’orario in cui viene detto loro di venire. Quando viene chiesto di venire alle 10:00, significa che il capo si aspetta che si possa iniziare a lavorare dalle 10:00 e non dalle 10:15. Pertanto, ci si aspetta che si arrivi prima del tempo in cui viene detto di venire e per prepararsi a lavorare.

Ormai, penso che tutti voi abbiate capito come il giapponese percepisca la puntualità e sappiate che essere in ritardo anche solo per 1 minuto può essere una questione enorme in Giappone. Anche se si ha compreso l’importanza della puntualità, ci sono ancora molte possibilità di ritardare il lavoro a causa di motivi diversi. Quindi cosa dovremmo fare quando sappiamo che arriveremo in ritardo sul posto di lavoro?

Cosa fare quando si è in ritardo?

Ci sono molte ragioni diverse che fanno ritardare al lavoro. Il treno potrebbe ritardare a causa di un incidente, oppure potrebbe non suonare la sveglia. Quando si sa che si arriverà in ritardo, la prima cosa che da fare è contattare il posto di lavoro. Chiamare il capo per telefono oppure inviare un messaggio tramite LINE. E quando si invia un messaggio, ci sono 3 cose cruciali da menzionare nel testo:

  1. Scusa
  2. Motivo
  3. Orari di arrivo

Scusarsi con il capo e i colleghi è la prima fondamentale cosa da fare. Quando non si riesce ad arrivare in tempo, dovrebbe esserci qualcuno che copre il lavoro. Se il lavoro è gestito da poche persone, l’ assenza potrebbe causare un enorme problema agli altri lavoratori. Quindi la cosa più importante da fare è mostrare rispetto ai colleghi e scusarsi. Quindi, quando si sta dicendo al posto di lavoro che si sta facendo ritardo, si dovrebbe iniziare con delle scuse.

Dopo essersi scusati, occorre dire al posto di lavoro perché si è in ritardo. È considerato buona educazione per i giapponesi spiegare perché si è in ritardo al lavoro. Qui si deve stare molto attenti a cosa dire come motivo. Sarebbe meglio evitare i motivi personali. Ad esempio, non sarebbe opportuno dire che si è in ritardo perché si è bevuto con gli amici e ci si è svegliati troppo tardi, altrimenti potrebbero vederti come una persona non affidabile. Inoltre, non si dovrebbe dire di essere in ritardo perché impegnato con i compiti, dato che si potrebbe essere visti come una persona egocentrica. Non va bene nemmeno quando si ha dormito troppo e si dice solamente che si ha dormito troppo, senza scusarsi, perché si potrebbe venir visti come qualcuno che sta cercando di evitare le responsabilità.

Dopo aver detto il motivo per cui si è in ritardo, si deve menzionare a che ora si può arrivare. Questo è anche importante perché stai influenzando l’efficienza lavorativa del posto di lavoro e il capo deve sapere quando si tornerà alla situazione di normalità. Questo è anche un modo per mostrare la sincerità dando abbastanza informazioni su di te e lascia intendere al capo che interessa del lavoro.

Avendo appreso ora le 3 cose che da menzionare, ecco un esempio di come mandare messaggi o chiamare il posto di lavoro quando si in ritardo:

申 し 訳 ご ざ い ま せ. (Chiedere scusa) 今, 〇〇 で 遅 刻 し て い る た め, (spiegare la ragione) 〇〇 分 に 到 着 し ま す. (dire quando si può arrivare).

Dopo che sei arrivato sul posto di lavoro, dovresti scusarti direttamente con il tuo capo e spiegare nuovamente la tua ragione. È anche efficace scusarsi nuovamente prima di lasciare il posto di lavoro, per dimostrare che ti interessi per il disagio che hai portato loro. In tal modo, puoi creare un rapporto migliore con il tuo capo dando loro un’impressione migliore.

A questo punto, penso che si abbia compreso l’importanza della puntualità nella società giapponese e come affrontarla quando si è in ritardo al lavoro. In questi giorni, ci sono sempre più giapponesi che sono diventati più rilassati nella gestione del tempo, ma “essere puntuali” è ancora un elemento importante nella società giapponese. Potrebbe sembrare che sia molto difficile vivere nella società giapponese, ma in Giappone la “fiducia” è molto importante. Spesso non è tollerato commettere lo stesso errore più di una volta. Per costruire un buon rapporto con il capo e con i colleghi, si deve essere estremamente attenti dopo aver commesso un errore. Quindi, quando si arriva in ritardo al lavoro, provate. a non ripetere lo stesso errore!

スポンサーリンク

LEAVE A COMMENT

Your personal information will only be used for inquiry response.

CATEGORY

OUR SERVICE

SPECIAL

Popular Articles

Recommended Articles